L'alimentazione e la cura della pelle

Le giuste scelte alimentari per una pelle bella e luminosa

Le giuste scelte alimentari oltre che al benessere generale influiscono anche sulla bellezza della pelle. La pelle è l’organo più esteso del nostro corpo e ha un ruolo fondamentale nel mantenimento dello stato di salute del nostro organismo e svolge diverse funzioni tra cui protezione da potenziali patogeni ed eventuali agenti nocivi e regolazione termica. Avere una bella pelle rimane uno degli obiettivi più comuni di donne e uomini. Se si è sottoposti ad elevato stress, condizioni climatiche particolari (esposizione solare), fumo, alcol e soprattutto si conduce una dieta sbagliata, la pelle è il primo organo a risentirne in maniera del tutto visibile. Per quanto riguarda la cura a tavola, l’alimentazione deve essere varia ed equilibrata e ricca di antiossidanti, che sono i primi elementi a difenderci dai radicali liberi, veri responsabili di una brutta pelle in quanto danneggiano le cellule a causa dello stress ossidativo ed intaccano i principali costituenti della pelle come collagene ed elastina. Tutto ciò porta poi alla formazione di rughe, invecchiamento cutaneo e perdita di elasticità.

“Siamo quello che mangiamo”, asseriva nell’ottocento il filosofo tedesco Ludwig Feuerbach, sostenendo che un popolo può migliorare, migliorando in primis la propria alimentazione. Ed è proprio così, soprattutto nel caso della cura della pelle. In genere, un organo interno danneggiato rimane invisibile mentre la pelle è la prima ad evidenziare quello che succede. Più di qualsiasi crema, la scelta dei giusti alimenti si rivela in questo caso la strategia vincente. Diamo quindi il via a ricariche di vitamine che nutrono la nostra pelle, antiossidanti che combattono i radicali liberi, fibre che ripuliscono l’organismo favorendo la motilità intestinale, acqua che idrata e bioflavonoidi che aiutano a rallentare la degenerazione dei tessuti diminuendo invece zuccheri, conservanti e grassi saturi.

Per rallentare dunque l’invecchiamento di pelle e corpo è utile introdurre nutrienti come yogurt, contenenti alimenti fermentati che stimolano la flora intestinale; frutti di bosco ricchi di antociani ed antiossidanti che portano benefici a livello capillare; semi oleosi come semi di Canapa e semi di Chia, contenenti un importante minerale quale il fosforo che contribuisce alla normale funzione delle membrane cellulari.

Ma non solo, molto efficace si rivela anche la vitamina E, potente antiossidante e principale elemento in grado di difendere le membrane cellulari dai radicali liberi, primi responsabili di rughe ed inestetismi cutanei. Preziosa vitamina quindi, che possiamo trovare in maniera particolare nell’olio extra vergine di oliva e nella frutta in guscio come mandorle e nocciole. Basta pensare che in 100 g di mandorle ad esempio, troviamo 24 mg di vitamina E.

Mangiare bene e scegliere i giusti alimenti dunque, si rivela una scelta vincente sia per la salute e sia per il corpo.

Dott.ssa Nicolí Mariagrazia

BIBLIOGRAFIA