COSA MANGIARE A COLAZIONE INCLUDENDO TUTTI I MACRONUTRIENTI FONDAMENTALI.

La gastrite è un’infiammazione della mucosa dello stomaco spesso causata da alimentazione irregolare, abuso di alcol, stress e fumo. I classici sintomi da gastrite sono bruciore e dolore allo stomaco, nausea, diminuzione dell’appetito, eruttazioni.
Poiché si tratta di un’irritazione della mucosa dello stomaco, è bene evitare tutti i cibi e le bevande che possono causare ulteriore stress e tensione.

Tale disturbo può essere controllato sia con dei farmaci, sotto consiglio medico, sia migliorando il proprio stile di vita a tavola. Bisogna innanzitutto mangiare lentamente piccoli bocconi, perché una buona masticazione rende più facile e veloce la digestione; fare pasti equilibrati in orari regolari; fare 5 pasti al giorno, mai troppo abbondanti; bere almeno 8 bicchieri di acqua al giorno, preferibilmente a temperatura ambiente soprattutto se si è ancora a stomaco vuoto. È altre sì molto importante mantenere un certo ordine alimentare, evitando di concentrare la maggior parte delle calorie giornaliere in un unico pasto, ma distribuendole in maniera regolare durante l’arco della giornata, suddivise tra colazione, pranzo e cena. In particolare, per quanto riguarda la colazione, bisogna fare una prima colazione bilanciata includendo tutti i macronutrienti fondamentali per la dieta. Questo aiuta ad attivare il metabolismo e a consumare pasti più equilibrati durante la giornata, ma anche a sostenere in maniera più serena la digestione dopo il digiuno notturno. In genere a colazione, sono concessi latte e yogurt parzialmente scremati, ma con moderazione, poiché questi alimenti da un lato aiutano a tamponare l’iperacidità gastrica, dall’altro dopo due ore circa dall’ingestione stimolano le secrezioni gastriche. Sono invece consentiti i formaggi, purché freschi e magri e non fermentati, insieme alla ricotta. Via libera anche a cereali integrali che contrastano l’acidità, ma anche alla frutta, consumata ben matura, limitando però il consumo degli agrumi, molto acidi. Bisogna evitare assolutamente cioccolato, tè e caffè e prediligere bevande come tisane specifiche per la gastrite come quelle allo zenzero e cannella o camomilla. Per gli amanti della colazione salata invece si possono aggiungere affettati magri, avocado, pane integrale e uova.

Dott.ssa Mariagrazia Nicolí